4 film Thriller/Horror moderni per un Halloween ricco di ansia

4 film Thriller/Horror moderni per un Halloween ricco di ansia

In occasione della festa di Halloween abbiamo selezionato alcuni film thriller/horror contemporanei che ci hanno colpito per diverse motivazioni. Sono tutte opere che provengono dal lavoro di filmmaker indipendenti e secondo noi meritano davvero la visione. Questi film ci sono piaciuti anche per la loro originalità, in quanto non utilizzano “jumpscare” (un espediente che negli ultimi anni è stato usato spesso per suscitare spavento immediato) ma creano la giusta atmosfera e trasmettono uno stato di perenne angoscia.

Se cercate la giusta atmosfera per il vostro Halloween o semplicemente una nuova fonte d’ispirazione, questi film vi daranno quello che state cercando!

“SUSPIRIA” di Luca Guadagnino, 2018

Suspiria di Guadagnino è un rifacimento del film di Dario Argento del 1977, ma per quanto molti lo considerino un remake, noi lo consideriamo un film indipendente. Sono presenti molti elementi che si rifanno alla prima versione, ma più la storia prosegue, più ci si renderà conto che le due pellicole prendono strade completamente diverse.
In questo film il regista vuole mettere in campo la sua personale visione estetica di Suspiria, senza però perdere d’occhio le linee guida dell’opera originale.
Con una fotografia inizialmente desaturata ma che poi si intensifica con un’esplosione di colori (citazione del lavoro di Luciano Tovoli nel Suspiria del ‘77), si va a sottolineare la potenza non solo del film in sé, ma anche… niente spoiler!

TRAMA: La ballerina americana Susie Bannion si trasferisce a Berlino per far parte di una prestigiosa compagnia di ballo. Ben presto però si accorge che dietro alla scuola e alle insegnanti di danza si nasconde un’inquietante verità.

Qui puoi scoprire dove guardarlo.

 

“MIDSOMMAR – IL VILLAGGIO DEI DANNATI” di Ari Aster, 2019

Dopo il successo di “Hereditary”, Aster torna alla regia con il suo secondo film: “Midsommar”. La sua fotografia è ciò che ci ha maggiormente influenzati nel scegliere di presentarvi questo film. Si tratta, infatti, di una fotografia inaspettata: le scene ci vengono mostrate molto illuminate e quasi sovraesposte, con colori molto accesi e variopinti, assai lontani dallo stile fatto di colori desaturati o poco contrastati tipico del genere horror. Con inquadrature per la maggior parte ampie e piani schiacciati, il film è riuscito a trasportarci in un universo sempre più strano e folle.
Midsommar è un film ricco di allegorie, di rimandi alla tradizione pagana e di risvolti che cambieranno la sorte dei personaggi coinvolti.

TRAMA: Cinque amici vengono invitati a partecipare ad un festival estivo tradizionale di una comunità della Svezia, quando il sole non tramonta mai.

Qui puoi scoprire dove guardarlo.

 

“THE LIGHTHOUSE” di Robert Eggers, 2019

“The Lighthouse” è il secondo film di Robert Eggers. Famoso per aver diretto “The Witch” e prossimo alla regia di “The Northman”, Robert Eggers con questo “The Lighthouse” mette in campo ancora una volta la sua bravura e soprattutto la sua passione per il cinema. “The Lighthouse” è un film composto da moltissime simbologie e pregno di citazioni all’arte, al “Teatro dell’assurdo” di Beckett e Ionesco, al cinema avanguardista del ‘900. Abbiamo adorato la scelta di essere girato in pellicola 35mm e in bianco e nero, così come abbiamo amato gli unici due attori della pellicola, Willem Dafoe e Robert Pattinson. E’ un film che ci ha stravolto e trasportato in uno scenario confusionario, folle, inquietante… ed estremamente magnetico.

TRAMA: Ambientato negli ultimi anni dell’800, due marinai rimangono isolati in una piccola isola a guardia di un faro. La loro permanenza li porterà ad affrontare situazioni incredibili e i loro demoni interiori, tormentati da un vortice di follia e claustrofobia.

Qui puoi scoprire dove guardarlo.

 

“SCAPPA – GET OUT” di Jordan Peele, 2017

Primo lungometraggio di Peel, “Scappa Get-out” è un film che ci ha colpito per il suo modo originale e inquietante di affrontare la tematica del razzismo. Un film molto attuale e ben diretto, con una trama davvero coinvolgente e ricca di suspence.

TRAMA: Il protagonista, un ragazzo di colore, viene invitato dalla sua ragazza alla casa di famiglia per conoscere i genitori. Tutto può sembrare tranquillo, ma il protagonista nota che la servitù afroamericana si comporta in maniera strana e capisce che c’è qualcosa che non và.

Qui puoi scoprire dove guardarlo.

 

Vi auguriamo una buona visione! Fateci sapere cosa ne pensate.

Buon Halloween!

 

No Comments

Post A Comment